« Torna agli articoli

Acquappesa, si punta a disputare un torneo dignitoso

30 settembre 2015 | Francesco Tundis


Tanto entusiasmo e tanta, tanta la voglia di ripartire e di ben figurare anche nel campionato di Seconda categoria. È questo quello che si respira all’interno della struttura del “Mario Gramigna” di Acquappesa, dove i ragazzi del tecnico Ruggiero stanno svolgendo giorni di intenso lavoro in vista della nuova ed imminente stagione calcistica che aprirà i suoi battenti domenica 11ottobre. Gran parte del gruppo dunque della passata stagione, che ha stravinto il campionato di Terza categoria, rimarrà sotto la guida del riconfermato tecnico cetrarese. A questi, vanno aggiunti anche diversi giovani nonché validi under provenienti dal proprio settore giovanile. (Scavella, Abate, Esposito, Laino Giovanni, Biondi e Vattimo). Ma non è finita qui perché la società, in perfetta sinergia con il tecnico Ruggiero, stanno valutando di aggregare al gruppo ancora qualche altro elemento di esperienza. Intanto oggi si è disputata una partita amichevole contro gli Allievi del tecnico Adriano Carrozzino. Una partitella nella quale mister Ruggiero ha potuto trarre importanti indicazioni sullo stato fisico e non solo dei suoi giocatori. Al termine della sgambatura, abbiamo rivolto alcune domande a Ruggiero che ci ha risposto così: “Siamo un cantiere aperto, in quanto stiamo cercando di puntare e valorizzate i giovani mettendogli affianco qualche giocatore di esperienza. Puntiamo a disputare un campionato tranquillo non disdegnando pero la zona Play-off. Anche se siamo partiti con un pò di ritardo devo dire che la squadra c’è e si sta creando anche quel giusto entusiasmo. Siamo ambiziosi”.

+Copia link